Da Barmasc al Monte Zerbion


Waypoints e TrackLog: formato MyGPS e GPX


La statua in vetta PARTENZA: Loc. Barmasc, comune di Ayas (Aosta) (1919 m).
Da Verres si sale seguendo le indicazioni per Champoluc. Si attraversano diversi paesi: Challant Saint Victor, Challant Saint Anselme, Brusson, Extrepiera.
Raggiungendo Corbet, svoltare a sinistra seguendo le indicazioni per Antagnod. Arrivati in paese, salire in direzione di Barmasc. Al termine della strada, si lascia l'auto sul grosso piazzale.
ARRIVO: Monte Zerbion (2719 m)
QUOTA MASSIMA: 2719 m
DISLIVELLO: 800 m
LUNGHEZZA: 4.0 Km (8.0 Km)
DURATA: 2:15 h (3:40 h)
PERCORSO: Il percorso verso il Monte Zerbion (segnavia 105) parte dal piazzale con una larga strada sterrata che si infila nel bosco.
Dopo 10 minuti di cammino si arriva ad un grosso prato, chiamato Pian delle Signore, circondato da larici e abeti ed attraversato dal Ru Courtaud, un antico canale di irrigazione.
Superato il prato, si prosegue dritti in direzione Ovest lasciando la strada sulla sinistra (punto "BIVIO" sul percorso GPS). Si entra nuovamente nel bosco che viene definitivamente abbandonato dopo circa 30 minuti.
Si risale quindi lungo il costone e, dopo un'ultimo tratto leggermente piu' ripido, si giunge al Colle Portola da dove si puo' godere di un bel panorama sulla valle di Ayas e sulla Valtournanche (2410 m, 1:15h).
Il sentiero proseque quindi lungo la cresta fino a raggiungere la vetta del monte Zerbion con la grande statua gia' visibile dal colle.
Dalla cima si gode di una spettacolare vista a 360 su tutta la Valle d'Aosta.
NOTE: Lungo il percorso si snoda una Via Crucis con le stazioni marcate da sculture in bassorilievo su pietra.
Barmasc e' noto per un santuario edificato accanto ad una sorgente. Il luogo e' stato molto probabilmente frequentato per riti religiosi sin dalla preistoria.


Pian delle Signore  Una stazione della Via Crucis  Lungo la cresta...  In vista della vetta  

(Tutte le foto sono disponibili con risoluzione e qualita' piu' alte. Scrivici una e-mail!)