Punta Regina


Waypoints e TrackLog: formato MyGPS e GPX


Punta Regina ed il Colle della Ranzola PARTENZA: Arrivo impianto Weissmatten, Gressoney S.Jean (Aosta).
Da Pont Saint Martin risalire la valle di Gressoney fino a Gressoney Saint Jean.In localitÓ Bielciucken (m 1360) parte la seggiovia che porta a Weissmatten (m 2046).
ARRIVO: Punta Regina (2388 m)
QUOTA MASSIMA: 2388 m
DISLIVELLO: 346 m
LUNGHEZZA: 2.7 Km (5.4 Km)
DURATA: 1:30 h (2:30 h)
PERCORSO: All'arrivo della seggiovia si trova un ristoro alle cui spalle comincia il sentiero 3A che conduce a Punta Regina. Dopo 15 minuti circa di cammino si incontrano le baite di Wissomatto (m 2161): i prati circostanti possono essere meta per un gradevole pic-nic. Il sentiero curva a destra, si attraversa una pietraia e dopo altri 15 minuti si arriva ad uno spettacolare belvedere su Gressoney e sul Monte Rosa. Poco oltre, superato il passo della Gombetta, comincia la ripida discesa che dopo 20 minuti raggiunge il laghetto omonimo. Continuando sulla sinistra una salita pronunciata porta in 30 minuti alla vetta.
NOTE: La discesa dopo il passo della Gombetta e' attrezzata con cavi d'acciaio per aiutare gli escursionisti.
Il laghetto della Gombetta in giugno accoglie numerosi girini, ma in annate con poca neve puo' essere asciutto.
Seguendo il sentiero 3B, che passa a destra dopo il laghetto, si raggiunge il colle della Ranzola (m 2170). Questo colle e' stato attraversato dalle truppe napoleoniche, inoltre una targa ricorda che Tolstoj vi transito' nel 1857.


Alpe Pra Bianco  Vista su Gressoney durante la salita  Monte Ciose e gruppo del Rosa visti dalle vetta  Passo Garda e Mont Neri visti dalla vetta  

(Tutte le foto sono disponibili con risoluzione e qualita' piu' alte. Scrivici una e-mail!)