Da Issime alla cappella di San Grato


Waypoints e TrackLog: formato MyGPS e GPX


La cappella di San Grato PARTENZA: Issime (Aosta) (952 m).
Da Pont Saint Martin si sale seguendo le indicazioni per Gressoney. Si attraversano diversi paesi: Tour d'Hereraz, Lillianes, Fontainemore e si arriva a Issime.
ARRIVO: Cappella di San Grato (1667 m) in loc. Chroeiz, comune di Issime (Aosta)
QUOTA MASSIMA: 1667 m
DISLIVELLO: 710 m
LUNGHEZZA: 5.8 Km (11.6 Km)
DURATA: 2:00 h (3:10 h)
PERCORSO: A Issime si imbocca la mulattiera passando a destra della farmacia e si svolta subito a sinistra, dove parte la salita. Si incontra la cappella di S.Antonio, dopo la quale si svolta a destra percorrendo per pochi metri la strada asfaltata, prima di ritornare sulla mulattiera che riparte sul lato sinistro. La mulattiera viene interrotta in diversi punti dalla strada carrozzabile: a Crose, a Rollie, presso la cappella della Grotta ed in altri punti più avanti. Talvolta si percorrono brevi tratti di strada asfaltata prima di ritornare sulla mulattiera. Dopo Tschuckini la mulattiera si discosta definitavente dalla strada e non subisce più interruzioni.
Prima di arrivare alla cappella c'è un bivio: il sentiero a sinistra conduce al Buard dove sorge la cappella di Santa Margherita, a destra si continua verso San Grato.Proseguendo si incontrano le case di Lansenere caratterizzate da accumuli di sassi sulla parte posteriore come protezione dalle valanghe. Si giunge quindi al Chroeiz dove sorge la cappella di San Grato.
Per il ritorno è possibile seguire la stessa strada dell'andata oppure scendere per il sentiero che passa a destra della cappella e che incrocia la strada sopra la località Hubal. Questo sentiero si ricongiunge a quello descritto per la salita in prossimità della cappella della Grotta.
NOTE: La cappella della Grotta è stata eretta per commemorare i caduti della prima guerra mondiale, nei suoi pressi c'e' un area pic-nic e una bella vista sulla cascata del torrente Valka.
La cappella di San Grato risale al XVIII secolo.
E' possibile giungere alla cappella di San Grato anche percorrendo la strada carrozzabile, per un primo tratto in auto e poi a piedi.


Cappella di Sant'Antonio  Cappella della Grotta  L'abitato di Benekoadi  L'alpeggio di Bull  L'abitato di Hubal  

(Tutte le foto sono disponibili con risoluzione e qualita' piu' alte. Scrivici una e-mail!)